Ecco i bilanci della Falco InvestmentsFuturo dellHellas Store e sponsor (minori) non finanziano il VeronaHellas: i bilanci? Visione parzialeQuale futuro ci aspetta?Bilancio Hellas: La B si chiude con una perdita di 217 migliaia di euro#trasparenzaGiallobluLettera aperta #trasparenzagiallobluSabato 17 dicembre presentazione libro sui tifosi SampdoriaCastagnata Gialloblu - Festa tesseramentoAC VERONA HELLAS SUPPORTERS TRUST le squadre 2016/2017Corso di pittura e disegno24-25 settembre a Verona la 3ª assemblea generale di Supporters in CampoLe partite dellLe squadre AC VERONA HELLAS SUPPORTERS TRUSTGrande successo per la “Sena con El Bifido”!!!A sena con... EL BIFIDO!!!Serata degustazione al “Circolo Gialloblù”Verona col cuore presenta: VerapuliaPolenta, sughi e paella alla ValencianaVenerdì 19 febbraio 2016, polenta, sughi e paella alla ValencianaCarne salà e fasoi imbogonèLe Havre, quando la tradizione è tuttoINAUGURAZIONE DELLA NUOVA SEDE SOCIALECalcio popolare, i tifosi si riprendono il palloneQuando il tifoso siede dietro a una scrivaniaAdesione a “Supporters in Campo” da parte del supporters trust “SoloXlAscoli”“Giocare senza tifosi è come danzare senza musica”Il presidente Ultras dell

Hellas Verona

Un nome leggendario che ha contribuito a scrivere la Storia del calcio italiano!

Tutti i Veronesi conoscono la loro squadra del cuore cittadina, ma molti, purtroppo soprattutto giovani e giovanissimi, cominciano a perdere il loro attaccamento a questa importante societa' sportiva e questo progetto vuole porre le fondamenta per la rinascita.

Hellas Verona infatti é nata proprio nel cuore della Citta', ancora nello scorso millennio, per iniziativa di un gruppo di intellettuali, veri sportivi, che studiavano e insegnavano al prestigioso Liceo Maffei, culla delle classi dirigenti di Verona che ha dato un contributo essenziale allo sviluppo economico, morale, culturale, politico e sociale di ampi strati del "Popolo Veronese", al di la' delle ideologie e di asserite differenze di classe.

Il nome Hellas Verona stesso riporta allo Spirito Olimpico che l'unica vera motivazione che deve stare alla base dello sport, nelle sue varie declinazioni: non si tratta quindi di lucrare sugli atleti o sugli sportivi che con passione seguono la squadra, ma tanto meno di dare lustro al "padrone di turno" che desidera avere lustro e gloria solo a titolo personale.

Va assolutamente rivalutata la figura-simbolo di Mastino: un uomo realmente democratico ante litteram. Erano secoli bui, ma Mastino, forte della sua autorevolezza etica e morale, ha saputo guidare la Citta' di Verona dopo anni e anni di folle tirannia ed é stato il simbolo del vero leader, eletto democraticamente dal popolo, che apparteneva al popolo e che ha messo la sua vita privata a servizio dei suoi concittadini!

Ecco dunque che la rinascita dell' "Hellas Verona" a portata di mano di noi tutti: basta ripensare ai ragionamenti fatti dai Maffeiani nello scorso millennio e dare attuazione alle loro idee che oggi, ancor piu' di ieri, sono veramente Rivoluzionarie nella loro dirompente forza derivante dalla semplicita' e onesta' del messaggio.

Fatta dunque questa indispensabile premessa, si rende necessario esprimere i tre principi che costituiscono la Carta dei Valori del progetto Verona Col Cuore: infatti per rilanciare la societa', la squadra e l'intera Citta' si devono coagulare gli sforzi di moltissime persone che siano animate da una fortissima condivisione dei valori sui quali si sta per avviare l'ambizioso progetto di "public company".

Verona Col Cuore

Verona col Cuore é uno strumento di partecipazione con il quale si intende, in un prossimo futuro, partecipare alla vita ed ai programmi dell’Hellas Verona favorendone la crescita economica e sportiva, anche attraverso la partecipazione diretta al capitale sociale del Club. L'obiettivo é coinvolgere tutti i cittadini che hanno a cuore il futuro dell'Hellas Verona.

Parole chiave, trasparenza nella gestione delle risorse e partecipazione attiva di tutti i soci.

Dopo la costituzione ufficiale di Verona Col Cuore SCpA, lo scorso 19 aprile 2011, e la fase di adesioni d’onore scattano dal 2 aprile 2012 gli altri due i livelli sui quali si sviluppa il progetto:
  • Livello 3: Adesione effettiva al progetto da parte di tutti con l’iscrizione a socio di Verona Col Cuore.
  • Livello 4: Partecipazione al capitale sociale dell'Hellas Verona e avvio delle iniziative legate al progetto.
Partecipa anche tu alla storia dell'Hellas Verona, diventa socio di Verona Col Cuore!

Il Progetto

Verona Col Cuore SCpA

é lo strumento giuridico che dà la possibilità di raggiungere gli obiettivi dando la certezza di una corretta e trasparente gestione delle finanze grazie alla presenza di organi al suo interno a ciò deputati, nonché di organi di controllo legale e contabile a tutela della corretta gestione ai sensi di Statuto e di legge.

I rappresentanti del Consiglio di Amministrazione della cooperativa saranno eletti dai soci in modo che questo rappresenti l'espressione democratica di tutti i partecipanti.

Obiettivi di Verona col Cuore
  • Diffusione dell'azionariato popolare, per un coinvolgimento diretto dei sostenitori e degli appassionati nella gestione del club.
  • Vivere con la squadra il futuro, cercando con i propri mezzi di farla crescere e sviluppare nel tempo;
  • Far partecipare tutti i soci alla vita ed alle scelte di Verona Col Cuore di cui eleggono direttamente i rappresentanti, nonché partecipare significativamente alla vita ed alle scelte dell'Hellas Verona FC eleggendo negli organi di governo di quest'ultima i propri rappresentanti;
  • Ingresso con quota importante nel capitale sociale dell'Hellas Verona FC con compiti di vigilanza e controllo per una sana e corretta conduzione del club.
  • Impegno diretto e concreto per lo sviluppo del settore giovanile;
  • Politica di coinvolgimento dei bambini e delle famiglie alla vita dello stadio e soluzioni per disabili e anziani;
  • Diffusione della cultura sportiva basata su principi di lealta' e rispetto per gli avversari e per il gioco;
  • Prevenzione per la tutela della salute degli atleti e la repressione dell'uso di sostanze o di metodi che possano alterare le naturali prestazioni degli atleti nelle attivita' sportivo-agonistiche;
  • Investimenti a favore della diffusione della storia dell'Hellas Verona in particolare, per accrescere nei giovani il senso di appartenenza, attaccamento e rispetto per la propria citta' e per il proprio club;
  • Patrocinare iniziative di carattere educativo, culturale e sportivo;
  • Patrocinare iniziative di carattere benefico ed a favore di Onlus;
  • Trasparenza assoluta nella gestione patrimoniale della cooperativa con rendicontazione continua, costantemente accessibile tramite la rete;
  • Politiche di coinvolgimento e supporto a favore dei sostenitori veronesi;
  • Supporto e confronto diretto per una gestione ottimale e condivisa delle politiche sociali e delle strategie di marketing e merchandising;
  • Formazione di commissioni delegate allo sviluppo delle iniziative creando interattivita' con i soci raccogliendo opinioni, idee, reclami, e quant'altro.

Gestione sportiva

A seguire l'aspetto operativo/sportivo verra' a sua volta nominato dall'organo di governo dell'Hellas Verona un comitato esecutivo composto da persone qualificate a ricoprire le delicate mansioni e funzioni inerenti il mercato, il settore giovanile, i rapporti con la Lega e Figc, e quant?altro.

Trasparenza della gestione

Obiettivo insindacabile é di puntare al massimo grado di trasparenza possibile della gestione economico finanziaria.

Vantaggi e Benefici dei Soci

I vantaggi ed i benefici di uno potranno diventare i vantaggi ed i benefici di tutti.

Vantaggi e benefici societari per i Soci:

Oltre a quanto indicato precedentemente notevoli saranno i vantaggi e benefici che ogni Socio, attraverso l'Assemblea, avrà relativamente al coinvolgimento nella gestione e nelle decisioni societarie, tra cui in particolare:
  • L'assemblea dei Soci funziona con il principio di "una testa, un voto" indipendentemente dal numero di azioni sottoscritte o di capitale versato.
  • L'Assemblea dei Soci nomina e puo' revocare i propri organi di governo.
  • Nomina i propri rappresentanti nel Consiglio dell'Hellas Verona, i quali dovranno rispondere della buona e sana gestione del club stesso.
  • Tutti i soci possono proporsi di collaborare all'attivita' della cooperativa.
  • La cooperativa non entrerà nel merito della gestione sportiva del Club se non tramite i propri rappresentanti che agiranno in ossequio alle decisioni assembleari.
  • Il socio potrà in ogni momento avere visione della contabilita' di Verona Col Cuore ed ogni anno sara' chiamato in assemblea per l'approvazione del bilancio.

Carta dei valori

Principi istituzionali

Il progetto "Verona Col Cuore" si pone, quale fine primario, la creazione di una rappresentanza responsabile e democratica che intende collaborare con la societa' dell'Hellas Verona, favorendone, attraverso la partecipazione al capitale sociale, la crescita sportiva e, contestualmente, operando quale entita' esponenziale degli interessi dei suoi appassionati e dei Soci.

"Verona Col Cuore" intende, pertanto, tutelare e diffondere il senso di appartenenza, l'attaccamento ed il rispetto verso la citta' di Verona e, in particolare, ai colori ed ai simboli da sempre propri della citta' di Verona, dell'Hellas Verona e dei suoi sostenitori.

"Verona Col Cuore" intende parimenti radicare, valorizzare, promuovere e diffondere l'educazione ad una dimensione etica e culturale della passione sportiva, ad un impegno civile contro la violenza, alla diffusione presso i giovani dell'amore per la pratica diretta dello sport, nonche' l'educazione alla lealta' sportiva.

"Verona Col Cuore", inoltre, si pone quale primario obiettivo quello di fungere da strumento di aggregazione, nonche', punto di riferimento dei Soci.

Principi organizzativi

Al fine del raggiungimento dei propri fini istituzionali, "Verona Col Cuore" si avvale di Organi democraticamente eletti, in grado di assicurare un alto livello di professionalita', operativita' e trasparenza.

"Verona Col Cuore" dispone di Organi di controllo legale e contabile per la tutela della trasparenza gestionale nei confronti dei soci.

Principi etici di comportamento

Sono i valori che devono essere condivisi, in piena coscienza e con entusiastica convinzione, da tutti coloro che, a qualsiasi titolo, intendano partecipare attivamente a questo progetto.

1. Principio di Legalità
I trattati internazionali, le norme comunitarie, la legislazione italiana (sia a livello nazionale sia a livello regionale) e tutti i regolamenti comunali locali sono riconosciuti come indispensabili strumenti per regolare anche i rapporti civili in ambito sportivo e pertanto il loro rispetto, incondizionato, costituisce un valore aggiunto per un leale, sereno e tranquillo svolgimento di attivita' sportive e come tale viene fatto proprio dal progetto Verona Col Cuore.

2. Principio di Accoglienza
Lo sport deve essere vissuto come strumento per l'accrescimento della persona e della societa', attraverso l'interiorizzazione di valori quali lo spirito di sacrificio, la solidarieta' umana, lo sviluppo delle qualita' e delle potenzialita' personali, la creazione del concetto di squadra, sempre all'interno di una sana e leale competizione, ma con il costante riconoscimento dell'importanza di tutti i ruoli, anche dei piu' umili, che sono necessari o comunque utili per raggiungere i migliori risultati possibili.
Tutto ciò richiede però la comprensione di un concetto fondamentale: tutti sono utili, ma nessuno e' indispensabile! Il corollario di questa affermazione e' il Principio di Accoglienza: tutti devono essere pronti ad accogliere chiunque, senza distinzione di sesso, religione, razza, opinione politica, eta', censo, grado di istruzione, reddito, e quant'altro, perche' tutti, se animati dallo spirito giusto, possono dare al momento opportuno il contributo essenziale al successo dell'intera squadra e quindi tutti, nell'interesse generale, vanno accolti con un sincero benvenuto!

3. Principio di Impegno Volontario
La situazione economica, sociale e politica mondiale all'inizio di questo Terzo Millennio tende a portare anche i migliori di noi verso scelte egoistiche che sono proprio tutto quello che non serve alla rinascita dell'Hellas Verona.
Chi crede nella possibilita' di rilancio deve assolutamente mettere da parte qualsiasi "personalismo" e sacrificarsi, anche economicamente e finanziariamente, per l'interesse comune, unico motore che deve animare l'attivita' di tutto il gruppo.

Quindi tutti coloro che liberamente decidono di impegnarsi lo devono fare con l'impegno morale di rispettare un contratto verso il Popolo Veronese e quindi con tutti gli oneri del caso; tuttavia, a fronte di questi oneri, deve sapere che non avra' nessun compenso e nessuna remunerazione, se non quella di partecipare alla "gloria comune" in caso di successo della squadra.